Dracula (1931)

L’occasione migliore per vederlo sarebbe nella notte delle streghe, come l’anno scorso, in cui Studio Universal ha proposto questo ed altri classiconi; l’occasione peggiore penso invece sia durante l’abbiocco post-prandiale. Ieri ho iniziato la visione, e se non era per il remake non avrei potuto seguirlo; per farmi del male non l’ho ripreso ieri sera, impegnato com’ero nella chat del Cinetvforum, ma oggi, dopo pranzo.

Negli ultimi mesi ho fatto pochi sforzi per certi film, ma mi ero avventurato poche volte per quelli che superavano gli anni ’40. Un film del genere però un cinefilo come si deve deve vederlo. Il remake di Coppola l’avevo dimenticato, per fortuna. Come al solito Bram Stoker, come tutti gli scrittori, è stato rimaneggiato, inserendo tratti di commedia e dando più spazio a Van Helsing. Su di lui alcune parole: non assomiglia a Max Von Sidow??? E Bela Lugosi, non assomiglia tantissimo al personaggio di Martin Landau in Ed Wood??? Io sono nato col cinema degli anni ’90, e la cinefilia qui fa passi indietro, ma aver messo una crocetta anche su questo film era doveroso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

If your website is claim enabled, it will be notified that you have posted here.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.