Le avventure acquatiche di Steve Zissou

Non so voi, ma a me pareva fino ad un certo punto che fosse ambientato negli anni ’70. Colonna sonora (incredibile!!!), costumi, particolari che fino alla base marina vengono quasi puntellati. Il film però è di Wes Anderson, quello di Rushmore (da recuperare), de I Tenenbaum (da rivedere al più presto) e di altri due film, quindi le scenografie, gli effetti speciali subito sgamati ma lo stesso molto belli (i pesci dell’oceano, come i granchi caramellati), e la disfunzionalità dei personaggi sono mescolati in maniera impeccabile. E i dialoghi: quasi quasi me lo rivedo, perché ho perso molto a seguire la trama.

Poi gli attori: il solito, grande Bill Murray, ormai consacrato star del cinema semi-indipendente, e un cast di nomi che altrimenti nessun’altro riunirebbe; immenso Willem Dafoe, che si perde nelle scene, nell’ultima sua filmografia quasi non invidiabile: dopo Spiderman che ha fatto??? Ve lo siete mai chiesto??? No, qui si gioca proprio a far cinema, ma con risultati veramente di qualità.

3 pensieri su “Le avventure acquatiche di Steve Zissou

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

If your website is claim enabled, it will be notified that you have posted here.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.