Scuola di polizia

Non è un film per palati fini. Si ride di gusto due o tre volte, ma sono dentro l’onda lunga degli anni ’80, e volevo confrontarmi con i film che nella mia giovinezza hanno suscitato più emozioni.

Non ero davanti ad un capolavoro, era giusto un’ora e mezza di distrazione, e me ne sono reso conto subito.

Non mi devo più fidare della mia memoria, ma faccio l’ultimo tentativo con i primi due Porkys…

5 pensieri su “Scuola di polizia

    • @ Cecilia: non è esattamente qualcosa da recuperare assolutamente, ma ognuno ha il suo cruccio dall’infanzia. Anch’io ho un cartone animato che credevo fosse solo nella mia testa, nei miei sogni, ma qualche tempo fa ne avevo trovato delle tracce.
      @ Giuliano: Certi personaggi meritavano senz’altro l’approfondimento, e alcune gag forse sono nei seguiti, ma diamo priorità ad altro…

  1. Da vedere a pezzettini, come film intero non è gran cosa, ma ha dei momenti divertenti. Era diverso L’aereo più pazzo del mondo, sempre a pezzettini ma ben costruito e scorrevole.

    • Sono passati molti anni, e ai miei occhi tantissimi altri film. La cinefilia è aumentata, rido per altre cose, ma volevo affrontarlo anche per curiosità: come sono cambiati i miei gusti, mi chiedevo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

If your website is claim enabled, it will be notified that you have posted here.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.