Romanzo popolare

Come fai a non essere commosso per un film così: Ugo Tognazzi che fa l’operaio milanese tradito, Ornella Muti giovanissima, bellissima quindi, e un film che non sapevo affatto fosse di Monicelli. E poi questa:

Da recuperare assolutamente.

2 pensieri su “Romanzo popolare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

If your website is claim enabled, it will be notified that you have posted here.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.