Svegliati Ned

Qualcuno nel Cineforum ce l’aveva proposto tempo fa, ma io sapevo già di doverlo rivedere: altri inglesi quindi, una cinquantina, perlopiù anziani, su un’isoletta che si trovano a gestire una grossa vincita alla lotteria. Il vincitore è morto appena visti i numeri in tv, con un sorriso che è tutto dire, quindi la comunità decide di organizzarsi per riscuotere la vincita. Le risate iniziano subito, con un colpo di scena che non vi dico, tanto per far capire quale ironia c’è all’interno del film, e finisce con una serie di coincidenze che ammazzano. Immezzo ci sta un pò di tutto, ma sono le storie collaterali quelle che mi sono piaciute di più: se la storia d’amore da spazio alla natura inglese, il rapporto tra il bimbo (l’unico?) e il prete è scritto molto bene. Poi c’è la scena madre che non manca mai, neanche in filmetti del genere: due imbroglioni si devono organizzare per sostituire il morto nella riscossione della vincita, ma sono sorpresi dall’arrivo del funzionario dal continente, e girano in moto mezzi nudi. Ora, vi immaginate due anzianotti col casco che rincorrono la fortuna in mutande???

Va visto almeno due volte nella vita.

4 pensieri su “Svegliati Ned

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

If your website is claim enabled, it will be notified that you have posted here.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.