Questi li voglio…per ora.

Ho selezionato 200 film sui quali ragionare nei prossimi mesi. Tra loro ce ne sono anche di salvati poco tempo fa, nella serie di post Questi li voglio. Non è detto che arrivino alla fine però, forse è solo carne da macellare, o forse i ricordi ingannano…

  • …Continuavano a chiamarlo Trinità. Bel modo di partire, direte, ma io ho riso di gusto.
  • A scanner darkly. Non solo Disney, Pixar e Dreamworks per l’animazione. Bel coraggio da parte di Linklater.
  • Bastardi senza gloria. Naturalmente.
  • Batman begins. Nolan è da salvare comunque.
  • Big fish – Le storie di una vita incredibile. Per parlare di balle, e per dire anche che non odio Burton per tutto ciò che ha fatto.
  • D.O.A. – Cadavere in arrivo. Non so perché mi piaccia così tanto…
  • Dune. Già gli occhi della ragazza nell’incipit meriterebbero un post, ma c’è anche la faccenda del film, notevole.
  • Essi vivono. In questo periodo mi pare di vedere tutti teschi…
  • Flags of our fathers. Uno dei pochi film di guerra meritevoli, perché è disilluso, partecipe, antipatriottico.
  • I 400 colpi. Chissà perché ho aspettato tanto a guardarlo…
  • I cancelli del cielo. Basterebbe la scena d’apertura per osannare Cimino. Poi è storia del cinema…
  • Il cavaliere oscuro. Dvd originale dell’anno 2008, anche perché vorrei vedervi a buttarlo.
  • Il migliore. Non so perché, ma si vede che le alternative erano poche.
  • Il mistero del falco. E continua la riscoperta dei classici…
  • Il terzo uomo. …e qui si raggiunge la vetta.
  • Inside man. Un thriller maturo da Spike Lee.
  • James Bond – Casino royale. Woody, Peter, psichedelia, 007, come non salvarlo?
  • La cosa da un altro mondo. Perché il remake non lo capisco.
  • La guerra lampo dei fratelli Marx. Quanti aforismi, quante battute non capite, quindi merita un’altra visione.
  • Lezione 21. Nell’onda della musica classica, ma non solo.
  • Lo chiamavano Trinità. Perché all’oratorio non me l’hanno mai fatto vedere?
  • Moonlight mile – Voglia di ricominciare. Lasciatemelo fare…
  • Romance and cigarettes. Un’attrice così non sarebbe da sposare?
  • Un boss sotto stress. De Niro pazzo e mafioso, per esempio.
  • Una lunga domenica di passioni. Sarà per Audrey, sarà per Jeunet, sarà per la trama, non lo so proprio.
  • Watchmen. Dvd originale dell’anno 2009.

Tra un pò inserisco pure la lista dei film rimasti in archivio, e la prima serie di voti.

Un pensiero su “Questi li voglio…per ora.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

If your website is claim enabled, it will be notified that you have posted here.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.