Uno su dieci (3)

Come nel primo post: ne vedo 10 e ne salvo 1, che va direttamente in Top 200.

Exodus: 7, e pensare che la prima volta non sono andato oltre la mezzora iniziale. Un buon tentativo per farci capire gli ebrei dopo l’Olocausto.

Volevo solo vivere: un documentario con le testimonianze degli ebrei italiani deportati nei campi di concentramento. Dovevano trasmetterlo però in prima serata, non a notte fonda. 7

La battaglia di Algeri: film coraggioso, per le vicende che sono seguite alla produzione, ma anche per il taglio documentaristico, per la fotografia. 7.

Hotel Rwanda: a parte i massacri, a parte il personaggio principale, ciò che mi ha colpito è l’indicazione dell’etnia sullac carta d’identità: se questa cosa era vera, beh, vuol dire che in Sudafrica si stava meglio con l’apartheid? 6+.

No man’s land: l’assurdità di una delle ultime guerre, con contorno di giornalisti e scaricabarile. 7.

Detenuto in attesa di giudizio: hanno scelto Alberto Sordi per il ruolo di protagonista, e ciò fa virare il genere del film da drammatico a grottesco. Non so se è stata una buona idea…6-

La parola ai giurati: ambientazione, montaggio, interpretazioni, cosa salvare? Tutto direi. 7++

Inland empire: Lynch all’ennesima potenza immaginifica. Farò un’altro tentativo per arrivare alla fine del film, questa volta non ce l’ho fatta. 5.

Strategia del ragno: 4, inappellabile.

A 30 secondi dalla fine: non ricordavo fosse ambientato in Alaska, ma in Russia (anche se i nomi dei personaggi dovevano farmi dubitare), e non sapevo fosse tratto da un racconto di Kurosawa. Una certa nostalgia per uno dei primi film visti in vita mia, ma col passare degli anni direi che è un prodotto medio. 6.

Il film da salvare è La parola ai giurati, del quale sono curioso di vedere il remake di Mikhalkov, 12.

Un pensiero su “Uno su dieci (3)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

If your website is claim enabled, it will be notified that you have posted here.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.