Louise – Michel

Chiedo venia se nel Google doc ho sbagliato titolo, ma sottovalutavo moltissimo questo film: tipica commedia francese pensavo, e invece d’Oltrealpe ha solo l’ambientazione, i protagonisti e la lingua. Tutto il resto è pura follia, contro i padroni, contro le società controllate da società controllate che svuotano una fabbrica dai mezzi, che mandano a casa delle donne svantaggiate; contro i sessi, e ditemi se non ci avete fatto caso, alle sorprese dei protagonisti, nel corso del film; contro la follia stessa, come nella scena dell’esperimento sulle Torri gemelle. Contro tante cose si inscena un film semplice, con tantissime inquadrature fisse, con dialoghi poco surreali, se non fosse per quei due, con una critica al sistema capitalistico che tantissimi, ipocritamente, mettono dietro a messaggi da capire, ma mai subliminali, purtroppo. Oddio, non sto dalla parte di Louise Michel, l’anarchica francese, non più almeno, da tanto tempo, ma così tanti sberleffi al tema non li avevo mai visti. E la storia d’amore più improbabile del mondo, una delle poche che mancavano al cinema??? Geniale, veramente geniale.

Uscito il 12/11/08.

21/11/08: W.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

If your website is claim enabled, it will be notified that you have posted here.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.