Stanno tutti bene

Come rapportarmi al remake di un film con Marcello Mastroianni? Come poter affrontare Robert De Niro, dopo una decade di film da dimenticare? Non c’è molto di quello che ricordo dell’originale, anzi, manca assolutamente dell’ironia con cui si affrontavano i problemi dei figli, in un Italia che non sembra essere migliorata. In più c’è una parte drammatica che appare quasi ricattatoria. I figli poi non sembrano esattamente quelli di un operaio, tanta strada hanno o dovrebbero aver fatto. Robert De Niro invece, finalmente, funziona. Ed era tanto tempo. Lontano dai soliti clichè, lontano dai soliti ruoli, se non per la scena investigativa del prefinale, quel pranzo in giardino con i figli.

Uscito il 5/11/10.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

If your website is claim enabled, it will be notified that you have posted here.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.