Con quella faccia lì!?!?!?

Non poteva fare il pugile? Io riesco a paragonarlo a Jack La Motta di Robert De Niro, ma gli mancava il naso rotto. In questi giorni ho cercato qualche conferma, nei film che ho visto, ma niente, ha tutti i pregi ma nessun difetto del bravo attore, con una sfacciata fortuna nell’aver avuto come compagna Katharine Hepburn. L’unica cosa fisica che gli si può rimproverare è l’altezza, ribadita nel primo incontro con l’attrice (Wikipedia):

«Temo di essere troppo alta per lei, signor Tracy…». Mankiewicz intervenne dicendo: «Non preoccuparti, ti accorcia lui»

Quando ho parlato di Katharine ho detto delle immense facce che faceva al suo cospetto, quando la vedeva agire, da donna impegnata a moglie impreparata, nei ruoli che sembrano tanto anticipatori quanto dimenticati, nelle commedie che hanno fatto insieme. Ho scritto che avrei voluto essere nella sua testa per alcuni secondi, ma anche nel resto della sua vita, perché avere vicino una donna così dev’essere stato bellissimo. Lui era anche cattolico, e non ha mai chiesto il divorzio dalla moglie, ha avuto molti problemi di salute che ne hanno forse anticipato la scomparsa. Chissà…

Dopo La donna del giorno e La costola di Adamo tutto si è stranito con Passaggio a Nord-Ovest. Giovane? Con i capelli lunghi? Un ruolo così militaresco? Che giri fa la carriera, che ruoli ti danno alle volte…Non è da dimenticare, anzi, ma lo inserirei piuttosto tra i film della frontiera, non come film da lui interpretato.

Sono poi passato al personaggio del quale lui si vergognava di più, Dr. Jekill e Mr. Hide, e potevo capirlo, per quelle smorfie da cattivo. Dimenticabile, vero, d’accordo.

Il dittico Il padre della sposa/Papà diventa nonno non può che far pensare a Steve Martin, ma qui siamo nei primi anni ’50, dove le convenzioni erano altre, dove si invecchiava peggio, dove i gggiovani erano ancora rispettosi e si sposavano presto. Non si può pensare ai remake, dove anche la nonna rimane incinta. Spencer però riesce a farmi ridere, specie quando sembra di troppo, in tante occasioni, col broncio e il portafogli sempre aperto. Anche qui meritava la candidatura all’Oscar, per quell’approfondimento del carattere tratto dalle commedie con Katharine.

Sarebbe diventato quello delle commedie per me, se non fosse che …E l’uomo creò Satana! pensa alla riabilitazione intellettuale dell’attore: un cattolico che interpreta un agnostico che usa la Bibbia per vincere una causa legale. Quanti saranno saltati sulla sedia? Qui vengono fuori i grandi attori!!! A questo indirizzo la scena, non embeddabile, in inglese dello scontro finale tra protagonisti. Praticamente un compendio.

Era molto invecchiato, forse male, ma a 67 anni, poco prima della sua morte, con gravi problemi di salute, fa Indovina chi viene a cena? Non potevo ridurlo ad un’altro film della coppia, era l’epitaffio di Tracy, con un tema, quello dell’integrazione razziale, che alla vigilia del ’68, dopo le marce, le manifestazioni, le proteste, non poteva che far pensare. L’ambientazione è quella della borghesia, dove non c’è assolutamente ipocrisia, se non parole non dette per cortesia e dialoghi sempre diretti, e se non sono venuti fuori è perché non avete visto tutto il film. Tracy e la Hepburn erano quindi a favore di queste cose, erano quasi democratici (quel quasi è lì perché non ho informazioni certe, ma in pratica…), e si vedono interpretare i genitori della ragazza bianca, che conosce un uomo di colore, Poitier, e che vuole sposare. Ci sono due problemi però: le rispettive famiglie, che pesano tutte le riflessioni, i pensieri, le parole, e qualche mio dubbio alla linea temporale della carriera di lui. Come fa uno come il dottore a ricevere una cattedra nella fine degli anni ’50, quando anche sedersi nel posto sbagliato dell’autobus poteva causare dei grandi casini? Rispondete a questa domanda, per favore.

 

2 pensieri su “Con quella faccia lì!?!?!?

  1. fortunatamente gli anni '60 portarono grandi progressi nella condizione giuridica degli afroamericani (e quel grande film ha contribuito a cambiare la psicologia dell'americano medio)
    qualche data: nel 1964 venne approvato il CIVIL RIGHTS ACT, decreto federale che proibiva qualsiasi discriminazione nei luoghi pubblici (autobus compresi)
    nel 1965 venne approvato il VOTING RIGHTS ACT che rimuoveva le leggi di molti stati sudisti (che impedivano di fatto il diritto di voto)
    nel 1967 (proprio l'anno di GUESS WHO'S COMING TO DINNER) fu dichiarata incostituzionale una legge dello stato della Virginia che impediva i matrimoni misti (era l'ultimo stato a impedirli)

    • Grazie Marco. La mia non era tanto una domanda retorica, ma la constatazione che i tempi della carriera del personaggio di Poitier non coincidevano. Questo difetto però si può anche far finta di non vedere, i pregi superano tutto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

If your website is claim enabled, it will be notified that you have posted here.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.