Welcome to Collinwood

Mi sembrava di conoscere la trama dopo pochi secondi. L’ho sopportato quindi, dato che gli americani danno a volte un pò di ritmo anche agli originali. I soliti ignoti vi dice niente? E Steven Soderbergh? George Clooney? Sono stati coinvolti in un remake che solo noi italiani possiamo giudicare. L’unico in parte, doppiato con effetto nostalgia, è William H. Macy, che col braccio rotto mi fa quasi piangere. Consiglio: andrebbe rivisto dopo il film di Monicelli, per capire o per odiare un doveroso omaggio alla commedia all’italiana.

2 pensieri su “Welcome to Collinwood

  1. Un remake che ovviamente non può eguagliare l'immenso originale, ma che in qualche modo, prendendolo per quello che è, risulta perlomeno simpatico. William H. Macy è un mito.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

If your website is claim enabled, it will be notified that you have posted here.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.