La conversazione

L’ho inseguito per anni, lo desideravo, l’aspettavo, e Sky me l’ha mandato in sostituzione di un’altro film, a quanto mi ricordo, quando l’ho registrato. Un film di Coppola che mi mancava, forse uno dei pochissimi, e finalmente l’ansia si è placata. Ma il regista non è tra i grandi, e per il genere che sto frequentando, il thriller, anzi, per tutti i generi delle settimane scorse è il film migliore in assoluto, almeno per IMDB. Ricordo anche che in Nemico pubblico, quello di Tony Scott, con Will Smith, Gene Hackman “riprendeva il personaggio”: perché? Come si è arrivati a quella strana scelta? Mistero.

La conversazione non è nemmeno un film di spie, è incentrato sull’ascolto di una singola conversazione da parte di un esperto di apparecchiature, non proprio un agente segreto. Capita che lavori per il governo, ma in questo caso tutto gira intorno a due che sembrano impiegati in un’azienda, ma poi piano piano si svela il mistero, fino al finale piuttosto sconvolgente. Il nostro uomo però è cattolico, c’ha il senso di colpa, cosa insolita, ma non per Coppola, che lo manda in confessionale, che non riesce ad assolverlo nemmeno in pratica, visto che le cose si mettono male fino all’epilogo, piuttosto drammatico per uno che lavora con cimici, rivelatori e registratori. Ogni tanto gli concede dei momenti di relax controllato, di silenzio, ma subito dopo le paranoie lo assalgono: un momento di vendetta da parte di chi ha scritto il film?

Qualche tempo fa vi avrei parlato della tecnologia che gira nel film, ma sono cose che ti mandano avanti e indietro nel tempo con estrema facilità, anche se siamo nei primi anni ’70: quegli strani fucili che captavano il parlato a diverse decine di metri dovevano essere veramente all’avanguardia…

Ho visto anche questo, ma mi sa tanto che l’accoppiata con I tre giorni del Condor ci sta benissimo, quindi c’è un’altro motivo per salvarlo, oltre alla mitica rincorsa per anni…Ma perché non lo mandano nella tv gratuita?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

If your website is claim enabled, it will be notified that you have posted here.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.