Cinema Verite

Una famiglia americana multimediale, altroché: nei titoli di coda, a parte una che è diventata stilista, tutti si sono lanciati in mestieri legati alla tv, alla letteratura, all’arte, alla musica. Essere protagonisti del primo reality show della tv ha portato a tali conseguenze? Mi pare di fare il dinosauro, di non pensare alle assurde carriere di quelli del Grande fratello, ma si parla di quarantanni fa, quando c’era ancora il bobinato, quindi è stato un antesignano di privacy, argomenti, atteggiamenti, 24 su 24. C’è un pò di sottinteso e di banale in tutto ciò che vediamo, ma siamo stati abituati troppo male, fin dal 2001. Non mancano comunque le cose interessanti, come il rapporto tra madre di famiglia e produttore, e la rivolta della troupe, o ciò che non è stato messo nel documentario, le scene di un divorzio e forse il primo omosessuale in tv.

No, non è uscito al cinema, ma direttamente su Sky, ed è prodotto, ci tengo a sottolinearlo, da HBO.

Voto 6 1/2.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

If your website is claim enabled, it will be notified that you have posted here.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.