L’uomo d’acciaio

Ecco, io mi sono perso tutto Superman, non lo guardo dai tempi di Christopher Reeve, e forse ho visto anche Superman III, ma non ricordo bene. Ma ci sono i fumetti….La carta contro i film, ecco che la prima supera il cinema per fantasia, ma anche per dispersione delle storie, il ché è un male, a ben pensarci, perché chiunque potrebbe scrivere un Superman apocrifo….banalità, il male del colpo di calore…L’anonimato del supereroe, se ne discute da sempre, forse anche con Tarantino, in questo caso si risolve solo nel finale, con un paio di occhiali, altrimenti è una continua sovraesposizione del personaggio, ad esempio in un’altra devastazione di New York, dopo quella di The avengers, anche se si chiama Metropolis….ma poi, dove si incontreranno lui e Batman? A metà via con Gotham? No, perché per fortuna la Warner ha deciso un crossover fantastico, ma con quale povertà di mezzi di Batman? No, la questione è: la DC Comics può dar filo da torcere alla Marvel e/o a Star Wars? Riusciranno i nostri eroi ad incontrarsi per Justice League? Ecco, i fumetti sono l’unica forma d’arte in cui tutto è possibile, quindi dovrei abbandonarmi ad una Civil War qualsiasi, dopo 50 anni di albi, e morire felice, perché il cinema potrebbe finire così, senza idee proprie, con l’incapacità, con Internet, il computer, di affrontare la carta, la fantasia di un singolo scrittore di riscrivere i personaggi, senza i soldoni delle major….

  1. Star trek – Into darkness
  2. L’uomo d’acciao
  3. Una notte da leoni 3
  4. Solo Dio perdona

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

If your website is claim enabled, it will be notified that you have posted here.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.