C’è un Hangouts che ti aspetta…

Se potessi ti taggherei… ed invece ti rimando a domani: alle 20.45 ci troviamo qui, o sul tuo blog, se hai il codice html dell’Hangouts, per caxxeggiare, ritrovarci e votare il primo form del nuovo Torneo dei film.

Ma che cos’è un Hangouts? Google non sorprende più, cerca sempre di metterci in contatto in vari modi. Prima Gmail, poi GTalk, infine le chat di gruppo. Hangouts è proprio questo, ma non solo: microfono, webcam e video da Youtube sono solo tre delle cose che possono esserci utili a tirar avanti la carretta della blogosfera. L’idea è parlarci addosso, ma anche utilizzarlo per godersi insieme “qualcosa” da Youtube, e se si parla di cinema…

Poi c’è il nuovo Torneo dei film. I migliori film per i soliti noti, quindi Filmtv, IMDB, Mereghetti, Morandini e Mymovies, riarrangiati seguendo le date di uscita, e scusatemi se ho preso, come data iniziale, la stessa di avvio di A Gegio film, 6 anni fa. La selezione è di oltre 500 film, per ora sistemati per gli scontri in triplette. Poi si prosegue, in qualche modo…

Come combinare Hangouts e Torneo? Parlando dei film migliori, scelti dai partecipanti o già teste di serie (quelli che hanno avuto i voti migliori e che verranno inseriti successivamente nel Torneo), e magari trasmessi in tv, o, ancora meglio…La cosa non finisce qui, perché vorrei che gli stessi film venissero recensiti da chi partecipa….

E dopo la seconda fase di scontri???

Con quale film descrivereste Gegio? – Alcuni risultati

Evidentemente qualcuno c’ha azzeccato…C’è un piccolo form nella sidebar del blog, della stessa dimensione della mia idea: con quale film descrivereste lo scrivente? Esselle02 dice che sono come The librarian, e non so a cosa appigliarmi:

Un manoscritto dai misteriosi poteri magici viene rubato dagli archivi in cui è custodito. Flynn Carsen, un impiegato della biblioteca che conosce i segreti del libro e il suo enorme valore, si mette sulle sue tracce. Per fortuna, accanto al tranquillo bibliotecario c’è Nicole Noone, un’esperta di arti marziali.

Questo dovrebbe essere il ritratto de Il bibliofilo!!! Io vado avanti proprio con lui, che mi spara The prestige. Tanto, anzi poco di cappello!!! SoloFilm c’è andato più diretto, ma non so se sono Ripley o l’altro: Alien. Touche, ma più alienato per assenza di film e blog. BlaBla invece fa piovere rane sul mio blog, più parlato del previsto, con un’infinità di personaggi che per fortuna cantano una canzone insieme:

Il testo dovrebbe tradursi così in italiano, e sono parole lapidarie per il blog:

Non è.. come pensavi…
quando all’inizio … cominciasti.
Hai ottenuto… ciò che vuoi…
Ora, tuttavia, puoi sopportarlo a stento
Ormai lo sai, non si fermerà…
Non si fermerà…
Non si fermerà,
fino a che non apri gli occhi.

Invece Saverio si confonde con un’altro form, e mi dice “Erotico”…vi anticipo una terna di cognomi, poi magari completo i post sui piccoli form che ho qui a lato: Grandi, Fenech, Caprioglio…mi hanno cresciuto…

Questo blog diventerà un buco nero???

Vediamo se vedete il bicchiere mezzo vuoto, o quello mezzo pieno…Esprimete le vostre opinioni, le vostre idee, le vostre ipotesi, se ci siete, se non siete troppo timidi, se siete quei pazzi che continuano ad appassionarsi a questo blog. Intanto annuncio che a settembre partirà, con l’ennesimo anniversario di nascita di AGegiofilm, il Torneo definitivo degli ultimi 6 anni.

Ode al tasco Rec – I risultati del sondaggio

A poco più di un anno dal lancio del mini-sondaggio su se e come registrate dalla tv, siamo arrivati ad alcune conclusioni.

  • 2 su 11 di coloro che hanno votato non registrano nulla. Ormai Internet ha reso tutto più facile…
  • 3 invece hanno il Myskyhd, magari perché questo blog parla di molti film trasmessi su Sky e qualche spettatore del satellite passa anche di qua, visto che quasi tutti i post riguardano film trasmessi lì
  • 3 hanno un dvd-recorder, e mi chiedo perché non sia in ogni casa, mi chiedo perché comprare un lettore se poi, con qualche decina di euro in più, hai un apparecchio che ti registra ciò che vuoi dalla tv (peggio se lo usi solo per i dvd originali… aaargh!!). Se non si trovano i dvd vergini si può sempre pensare di lasciare tutto su hard disk
  • Uno registra su chiavetta usb, collegata al tv o tramite un decoder scart. Il fatto è che di solito i file registrati non sono modificabili al computer, e non puoi vedere altro durante la registrazione.
  • Uno invece ha un hard disk multimediale, e magari questo è il futuro. Io penso che appena il mio glorioso dvd-rec tira le cuoia ne comprerò un’altro, da aggiungere al Medley, con la certezza comunque di poter registrare i canali a pagamento del digitale terrestre, altrimenti nisba.