Le 100 verità del mio cinema

Torno prepotentemente online con un post che vorrei possa essere un Meme, come il precedente (sul quale ho indagato ma non sono riuscito a venirne fuori…neanche con le opzioni avanzate di ricerca di Google), ma moolto più elaborato e lecito. Ringrazio fin d’ora coloro che mi hanno assegnato il Dardos, e agli altri dico: “non c’è di che!!!”.

Di seguito le mie scabrose verità sul cinema.

Naturalmente ogni blogger indicato qui sotto deve scrivere le sue verità nel suo blog, cambiando una delle domande e aggiungendone un’altra. Ognuno poi deve indicare cinque blogger che facciano la stessa cosa.

Le vittime del mio Meme sono blogger molto cinefili:

CinemaLeo

GiulianoCinema

Felinità

Dea Silenziosa

Robydick

1) L’ultimo film che ho visto: Get shorty

2) Il primo film che ho visto in vita mia: Duel di Spielberg

3) L’ultimo dvd comprato: Bastardi senza gloria

4) Il primo dvd che ho comprato: Matrix reloaded

5) Il primo film noleggiato: Pulp fiction

6) L’ultimo film noleggiato: La ragazza che giocava col fuoco

7) Il film più brutto dell’anno: Avatar

8) Un probabile cult uscito adesso: Buried

9) Il decennio migliore del cinema: anni ’90

10) Il film più brutto del decennio: Il gladiatore

11) Un cult di cinque anni fa: Star wars – La vendetta dei Sith

12) Un cult di 10 anni fa: Le vie della violenza

13) Uno stracult: Harry, ti presento Sally

14) Anch’io lo visto, lo ammetto: Il gladiatore

15) Solo io l’ho visto, lo ammetto: Zora la vampira

16) Amatissimo da tutti, ma non da me: Il gladiatore

17) Odiatissimo da tutti, ma non da me: Matrix reloaded

18) Il film che non ho mai visto ma del quale ho sempre parlato: Jules e Jim

19) Il film che sento sempre citare ma non ho ancora visto: Fino all’ultimo respiro

20) Dicevo che non l’avrei mai visto: Once

21) Ho aspettato troppo per vederlo: Il padrino – Parte II

22) Mi vergogno di non averlo visto prima: Il mistero del falco

23) Mi vergogno, ma lo guardo ancora: Ghostbusters

24) Sono orgoglioso di non averlo ancora visto: la maggior parte dei cinepanettoni

26) Quello che da bambino vedevo più spesso: L’aereo più pazzo del mondo

27) Da qui è partita la mia passione per il cinema: La rosa purpurea del Cairo

28) Il film che mi fa tornare bambino: Indiana Jones e il tempio maledetto

29) Il film che mi ha fatto crescere: L’attimo fuggente

30) Anche da ragazzino avevo la vera passione per il cinema: Brazil

31) Il primo nudo che ho visto era in: Porky’s

32) La prima volta che mi sono spaventato per un film era per: L’esorcista

33) Il film sul quale ho più discusso con gli amici: Avatar

34) Il film generazionale del passato che ho fatto mio: Il grande freddo

35) Il film della mia generazione: Giovani, carini e disoccupati

35) Quando con gli amici mi sono ritrovato a ricordare le scene era per: Fantozzi

36) Quando lui/lei ti ha convinto a guardarlo e ci avete litigato: Paura d’amare

37) Il film per cui mi sono messo sul divano e ho mollato tutto il resto: Matrix reloaded

38) Quando per amore ho visto questo film: Paura d’amare

39) Ho passato un periodo della mia vita a guardare solo questo film: Harry, ti presento Sally

40) Roba di donne: Orgoglio e pregiudizio

41) Roba di uomini: Die hard

42) Appuntamento estivo in tv: Bianco, rosso e Verdone

43) Appuntamento invernale in tv: Una poltrona per due

44) Ce l’ho in dvd, ma non so perché non l’ho ancora visto: Bastardi senza gloria

45) Dopo cinque minuti mi sono chiesto perché lo stavo guardando: Domino

46) Il film più lento: Letters from Iwo Jima

47) Non ho mai capito il finale: N.D.

48) Lasciate perdere il finale: The game

49) Sapevo esattamente come andava a finire: Blind horizon – Attacco al potere

50) Sono rimasto di sasso nel finale: Unbreakable

51) Il finale che vedrei sempre: Casablanca

52) Devo ancora capirlo: Parla con lei

53) Faticavo a stargli dietro: Il cavaliere oscuro

54) Il film che mi ha fatto cadere dalle nuvole: Comandante

55) Mi ha fatto riflettere a lungo: L’attimo fuggente

56) Quello che ho visto due volte di seguito: I soliti sospetti

57) Rivalutato, dopo tantissimo tempo: Get shorty

58) Basta una sola scena, il resto potete buttarlo: Miracolo a Sant’Anna

59) Quando i buoni ricordi ingannano l’opinione: In cerca di Amy

60) Con questo potevo smettere di guardare film: Casablanca

61) Il film del quale non vorrei mai vedere il remake: Il padrino

62) Il film italiano più insopportabile (non cinepanettone…): L’ultimo bacio

63) L’Oscar più immeritato: Russell Crowe per Il gladiatore

64) L’uomo più odioso: Il direttore del carcere di Le ali della libertà

65) La donna più odiosa: L’infermiera di Misery non deve morire

66) La scena più ridicola (e non perché fa ridere): Pinocchio impazzito all’inizio del film di Benigni

67) La trilogia più inutile: Saw, ma si va oltre la trilogia…

68) Bastava il primo capitolo della saga: L’esorcista

69) Parole da dimenticare: Jack….Jack…Jack!!! Jaaaack!!!!

70) Quando esagerano con gli effetti speciali: The island

71) Quello che hanno fatto solo per il botteghino: Lo squalo 3-D

72) Troppe incongruenze: The sixth sense – Il sesto senso

73) Il migliore remake: The departed

74) Il film italiano fatto meglio: La meglio gioventù

75) Il miglior adattamento da un libro: Il signore degli anelli

76) Il miglior adattamento da un fumetto: Watchmen

77) L’Oscar più meritato: Sceneggiatura di Pulp fiction

78) L’uomo o la donna che ho sempre sognato: Carrie di Quattro matrimoni e un funerale

79) Il personaggio in cui mi immedesimo ancora: Woody Allen in Provaci ancora, Sam

80) L’uomo o la donna meglio descritti: Il protagonista di Scappo dalla città

81) Ho visto tutta la trilogia in una volta: Il signore degli anelli

82) La donna che non vorrei mai incontrare: Kathy Bates in Misery non deve morire

83) Il film del quale vorrei una trilogia: Unbreakable

84) La citazione che ho fatto mia: “Preferisco leggere o vedere un film piuttosto che vivere… nella vita non c’è una trama – Groucho Marx”

85) Ogni volta che lo vedo migliora: Il padrino – Parte II

86) La foto della scena che porterei sempre con me è tratta da: The blues brothers

87) La scena che ho sempre sognato di imitare: Il finale di Harry, ti presento Sally

88) Quando gli effetti speciali sono a favore della storia: Il signore degli anelli

89) Perfetto: Il padrino – Parte II

90) Ho pianto per: Schindler’s list

91) Un gioiellino: L’uomo in più

92) Ho riso di cuore per: Il cielo può attendere

93) Il film che mi fa sognare: Eternal sunshine of the spotless mind

94) La scena più spaventosa: Michael Corleone che fa uccidere suo fratello

95) La storia d’amore più bella: Paura d’amare

96) La battuta più bella: Non ti ho tradito. Dico sul serio. Ero… rimasto senza benzina. Avevo una gomma a terra. Non avevo i soldi per prendere il taxi. La tintoria non mi aveva portato il tight. C’era il funerale di mia madre! Era crollata la casa! C’è stato un terremoto! Una tremenda inondazione! Le cavallette! Non è stata colpa mia! Lo giuro su Dio! (Jake “Joliet” Blues)

97) Il miglior incipit: 8 e mezzo

98) Il più sopravvalutato del mio attore preferito: Ogni maledetta domenica

99) Il più sopravvalutato del mio regista preferito: Apocalypse now

100) Il blockbuster che ho visto il primo giorno di proiezione: N.D.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


*

If your website is claim enabled, it will be notified that you have posted here.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.