Appello agli altri blogger di cinema

Gegio che scrive di nuovo nel blog?!??!?! A quanto pare…Non ci credevo nemmeno io, ma le circostanze mi hanno obbligato a recuperare l’account WordPress. Il motivo è però importantissimo, anzi, fondamentale per Internet, perché c’è un pezzo di rete che sta andando perso, dimenticato. Se volessi parlare un po’ da tennico, direi che la blogosfera di cinema è quasi “nell’oblio”. Già, tutte quelle ore spese nel blog, per capirlo, per aggiornarlo, e non parlo solo di leggere e/o commentare, ma anche di impegni presi, tipo quello di guardare quel tal film consigliato alle 2.13 di una notte di un freddo inverno. Ma vi rendete conto che c’era gente che viveva per il blog, che ne aveva fatto una filosofia di vita? Io sono un blogger, e via a prendervi per il culo pensando all’unico blog che conoscevano, quello di Beppe Grillo. No, noi siamo venuti anche prima di lui, ma non abbiamo avuto quell’onda lunga di consensi e un’azienda che curava il blog. No, noi siamo quelli della blogroll e di Twitter, al massimo, che forse, a volte, hanno voglia di ripostare quel vecchio post su Kubrick…Almeno, ricordate di averlo scritto? No, è che su Internet c’è un sacco di roba buona, ve lo dicono da almeno vent’anni, ma sta per andare persa. Ho letto cose su Bergman che stanno per sparire, pensando a Blogger. Com di Google, che spero abbia capito quale patrimonio si trova ad avere. Insomma, si sono dimenticati di noi, e stanno per cancellare i nostri blog. Che fare? Un database con due cose fondamentali: link ai blog e voti. Copiare tutti contenuti mi pare una faticaccia inutile, quindi ecco perché i link. Ogni database che si rispetti ha dei voti, quindi “da 1 a 10, quanto ti è piaciuto Ready player one?”. E poi? Poi possiamo attribuire i voti a tante cose, tutto in automatico: registi, attori, sceneggiatori, al montaggio, alla colonna sonora…tutto con la media dei voti attribuiti ai film. E ci sarebbe spazio anche per la tv e naturalmente i cataloghi streaming….Sembra una cosa impossibile? Ho sperimentato i voti dei più importanti database in Italia, e quelli dei più conosciuti recensori, e sono venute fuori cose…Personalmente, dai 2000 film visti per il blog, l’attore che dovrei preferire è Robert Donwey Jr., mentre Ennio Morricone, seguendo il ragionamento di dare un voto al film quindi a tutto il resto, è sopravvalutato. Insomma, ci troviamo ad aver lavorato gratuitamente, senza orari, senza forse feedback, per una cosa che comunque non portava fatica, e tutto ciò che abbiamo prodotto se ne sta lì, in un angolino di Internet??? Quanti di voi hanno chiuso il blog, quanti si sono visti costretti a farlo? Righe e righe di post che magari avete salvato in un ciddì, ma che potreste rivalutare con un gesto semplice, come quello di passarmi i link delle recensioni….Ma in fin dei conti, basterebbe non chiudere il blog, non cancellarlo, perché prima o poi verrà qualcuno a domandarvi conto di ciò che non avete fatto…#nonchiudereilblog!!!

2 pensieri su “Appello agli altri blogger di cinema

  1. Io non riesco più a scrivere da mesi… ma non ho chiuso niente. Cosa devo fare in pratica? Perdere 10 anni di scritti mi dispiacerebbe tanto :s
    che bello rivederti, per inciso!!

    • E’ un tarlo ormai, quello del database, solo che vorrei pensare più al lavoro, o qualcosa che lo aiuta. Inoltre, non ho alba dei database….Ora faccio un salto da te…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

If your website is claim enabled, it will be notified that you have posted here.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.