Arsenio Lupin

Dopo aver visto per curiosità cosa ne pensava Filmtv, mi chiedo se è solo un personaggio immaginario, quindi vado su Wikipedia, dove scopro che non è per fortuna la rielaborazione della vita di un ladro vissuto a cavallo del 1900. Io che sono cresciuto negli anni ’80 sapevo di Lupin III, e forse solo adesso mi rendo conto degli anni passati, per il nipote di Arsenio e per me, che per poco posso apprezzare l’ultimo film della saga. Naturalmente tutto è stato rielaborato, con strani dejavù non chiariti a tuttora, e l’ambientazione, in Francia nel 19° secolo, con…ma quale altro film mi ricorda…boh…, il metafisico, la simil massoneria, gli effetti speciali…ma cosa ho già visto…mah…

Comunque ci sono dei salti temporali che mi hanno un pò confuso, o forse il montaggio non è dei migliori; certo che vederlo il sabato mattina, a corto di sonno per la settimana lavorativa, può influenzare il mio giudizio, ma la trama è un pochino intricata, quindi supera di qualche frazione di spanna il solito film d’intrattenimento, e le scene dei furti di gioielli sono fatte abbastanza bene.

Certo che quei dejavù non risolti…Passabile in fin dei conti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

If your website is claim enabled, it will be notified that you have posted here.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.