L’ultimo cinema del mondo

Siamo in un villaggio della Patagonia, in c*** al mondo quindi, e per giunta le notizie non arrivano, se non in forma di cinema. Ma quali film, e come arrivano? Non si sa: i film passano prima nella capitale argentina, poi nelle carceri, nelle provincie, e chissà dove; le pellicole si sfaldano, si deteriorano, e i proiezionisti si devono arrangiare ricomponendo tutto, con dei risultati a dir poco comici, ma soprattutto con dei dialoghi surreali, che influenzano, forse più dei rivoluzionari ’70, le menti dei giovani. Questi ultimi crescono con dei problemi di relazione, ma ce n’è uno che addirittura arriva ad essere il critico cinematografico del paese.

“Tutto è relativo!!!”, “Tutto è sesso!”, “Siamo tutti uguali!” sono solo alcune delle battute che ci sono nel film, anche se sono camuffamenti sintetici di pensieri di grandi dei secoli scorsi che spero abbiate riconosciuto. Il bello è che uno dei protagonisti ci arriva da solo, quasi fossero figure archetipe del pensiero umano.

Nel villaggio arrivò una ragazza, occhi del regista forse, e piano piano cambiano un pò di cose. Non so come compare anche una cinepresa, e lei diventa la giornalista (anche questo è un ruolo archetipo?), di una comunità in cui mangiare pane e cinema è dire una cosa riduttiva. Poi arrivò la star, un attore che sembra uscito da un film di Ed Wood, un semidio che tutti adorano…

Se i primi minuti sono sfiancanti per come riscrivono il cinema, e il rapporto che ogni appassionato ha con esso, tutto poi scorre con trovate al limite dell’incredibile, per arrivare all’introspettivo e al ricordo dei tempi brutti. La location però non poteva che essere la meta sognata da tanti viaggiatori. Guardatevi questo film prima di andare là, prima di portarvi dietro GPS, cellulare e qualsiasi cosa tecnologica uscita negli ultimi 20 anni, perché magari non hanno nemmeno il telefono, assente già nel film forse.

Ora come ora lo inserirei nello stesso dvd di Train de vie…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

If your website is claim enabled, it will be notified that you have posted here.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.